The less we see, the more we believe – V.Woolf

 Nelle città è difficile vedere la luce delle stelle tutte le notti. E, anche quando magari qualche piccolo luccichio fa capolino tra le coperte scure del cielo, ci sono momenti in cui si desidera avere accanto, magari mentre si legge, o mentre si tiene tra le mani, nei freddi inverni, una tazza di tè caldo, o mentre si fa l’amore, una piccola lampada ad illuminare i nostri attimi di intimità. A ricordarci che ognuno di noi, come diceva Giovanni Pascoli è “una lampada ch’arda soave!” e che può essere dolce e delicata presenza nei momenti bui o silenziosa e discreta compagna in quelli di luce.

lume mare 3

lampada1

lume con rose1Ogni lampada è dipinta a mano, acrilico su tela; la base è realizzata con cartoncino ondulato; le rose sono state create con panno lenci e le farfalle sono ritagliate da dipinti impressionisti.

L’anima di una donna è la sua borsa

Si dice che la borsa di una donna sia la sua fonte segreta di potere. Oltre alle chiavi, regolarmente seppellite sotto cataste di oggetti di cui a stento capiamo la necessità, vi si nascondono segreti di cui nessun uomo dovrebbe venire a conoscenza.
La borsa di una donna è un po’ come lei e, senza scadere nel cinismo, la storia degli occhi come specchio dell’anima è un po’ obsoleta: l’anima di una donna è la sua borsa.
Altrimenti perché spendere tanto tempo (e, denaro!) alla ricerca della nostra compagna perfetta?
Noi Filosofe, pur non avendo pretese haute couture, sappiamo quanto una borsa sia importante nella vita di tutti i giorni, dalla spesa allo shopping in centro, fino alle gite fuori porta del weekend.
È per questo che per realizzare le nostre ci siamo ispirate alla vita di tutti i giorni, ai colori brillanti di quelle giornate a volte un po’ caotiche, a volte un po’ stressanti, ma che, alla fine, sono comunque nostre. Senza, probabilmente, le nostre vite sarebbero piuttosto vuote e banali… e anche le nostre borse!
Beh, non è questo il caso: ogni pezzo è unico, con la sua personalità e attenzione ai dettagli.
Realizzate in stoffa e tessuto cerato, con tasca frontale e interno foderato in cotonina e due manici che le rendono pratiche anche per essere portate a spalla.
E, soprattutto, le borse delle Filosofe sono confortevolmente capienti. Del resto si sa, per giornate piene piene, ci vuole una grande borsa.

borsa mucca

borsa frutta

borsa con ochetta